Soddisfare il fabbisogno quotidiano di magnesio è a tutti gli effetti importante per molte persone, in diverse fasi della loro età. Anche se dovremmo avere sempre l’apporto di magnesio ideale, capita in molte circostanze che ci sia carenza anche grave di magnesio nel corpo.

Le cause di queste carenze possono essere varie, oltre a un’alimentazione errata la carenza può dipendere anche da alcuni problemi relativi all’assimilazione del magnesio. Ad esempio se si soffre di problemi alla tiroide, o colite, o intenstino in disbiosi. La carenza di magnesio può essere scaturita anche problemi come pancreatite o celiachia, ma si possono trovare carenze anche in persone che soffrono un forte stress, in menopausa o in gravidanza. Solitamente se non si soffre di nessuno di questi problemi, un periodo di forte attività fisica può comunque portare a carenze di magnesio nell’organismo. Le conseguenze determinate da una carenza di magnesio possono essere effettivamente tante con effetti che si ripercuotono non solo sul corpo ma anche sulla mente.

Il magnesio è fondamentale infatti anche per un corretto funzionamento del sistema nervoso e per questo ci sono circostanze in cui viene prescritto dal medico, permette alle cellule nervose di operare nella maniera corretta. Tra le conseguenze mentali di una carenza di magnesio possiamo avere degli stati confusionali, attacchi di panico o ansia e depressione, ma anche irritabilità e accentuazione dei sintomi premestruali.

Tra i sintomi fisici che sono indicatori anche di carenze di magnesio abbiamo di sicuro gli spasmi e i crampi muscolari anche quando siamo a riposo. Ovviamente non sempre questi sintomi sono dovuti ad una carenza di magnesio, ma possono esserci anche altre condizioni alla base. Si tratta di anamnesi che il medico curante potrà fare tranquillamente, magari anche testando l’assunzione giornaliera di magnesio per verificare se si presentano dei miglioramenti in tal senso.

Per sintomi gravi è sempre bene indirizzarsi presso il proprio medico di fiducia ovviamente, che vi indicherà la quantità di magnesio da assumere. Se invece volete comunque scegliere fra i tanti integratori che si trovano in commercio, vi consiglio di seguire il link https://sceltamagnesio.it/ e visitare il sito. Troverete una guida semplice e lineare che spiega ogni tipo di disturbo, ed elenca anche nello specifico l’azione del magnesio nell’organismo.