Le lavastoviglie è un elettrodomestico sempre più utilizzato in tutte le case, ma oggi possiamo avere una lavastoviglie che viene definita portatile, molto compatta e senza attacco. Si tratta di modelli di base effettivamente molto particolari, che vengono pensati per essere adatti soprattutto per chi ha magari esigenze particolari, o anche utile se si hanno in casa degli spazi ridotti. Questo prodotto spesso è anche descritto come una lavastoviglie compatta da tavolo, o portatile, sono dei modelli molto simili che si contraddistinguono per alcune caratteristiche specifiche. Si tratta di dispositivi più comodi che possiamo essenzialmente acquistare nel caso fossimo interessati ad avere un aiuto con il lavaggio delle stoviglie ma non si ha effettivamente troppo spazio in cucina, o magari se si vuole trasportarla spesso.

Essenzialmente si può dire che è una via di mezzo tra i modelli classici da incasso e il lavaggio a mano, e può anche rivelarsi anche un comodo aiuto in cucina o se ci serve un aiuto a lavare i piatti in camper ad esempio.

Diciamo che in genere questo modello di lavastoviglie ha più o meno sempre una portata massima di 6 coperti, che sono comunque modelli che presentano dimensioni ridotte a partire da 50 x 50 cm. Si tratta di macchine che hanno anche una serie di programmi di lavaggio magari, non particolareggiati come una lavastoviglie standard ma comunque presentano una serie di possibilità. Il cestello di questo tipo di lavastoviglie diciamo che è molto più piccolo ma comunque adattabile per diversi tipi di stoviglie. In generale si ha a che fare con una mini lavastoviglie che avrà di base tutte le caratteristiche peculiari di un prodotto tradizionale ma in ridotte dimensioni. Dato che spesso funzionano in maniera molto simile ad una lavastoviglie classica, è possibile utilizzare essenzialmente anche il nostro classico detergente di qualsiasi lavastoviglie. Ciò che cambia in questo caso saranno solo le dimensioni e l’installazione, installazione che sarà completamente diversa. Infatti per utilizzare questa lavastoviglie ci basta avere un connettore che può prelevare l’acqua direttamente dal lavello e che poi la drenerà nel tubo di scarico.